Loading...

Editoriale

Notizie e servizi per la Community di Cna Bologna

Di Valerio Veronesi, Presidente Cna Bologna
Di Valerio Veronesi, Presidente Cna Bologna

Community, innovazione 4.0, cultura. Sono tre parole chiave, tre concetti ben precisi dietro ai quali ci stanno persone, imprese, attività, progetti. Sono le tre linee sulle quali fin dall’assemblea di Cna dello scorso anno a Villa Zarri, per poi proseguire col piano strategico 2018-2021 di Cna Bologna, è racchiuso il futuro della nostra associazione.

Community significa restando al mondo Cna Bologna: 90.000 persone, imprenditori, famiglie, dipendenti. Ai quali si aggiungono i pensionati Cna con le loro famiglie, i dipendenti Cna con le loro famiglie. Persone che hanno i loro adempimenti burocratici da svolgere, i loro bisogni da soddisfare, la loro voglia di conoscere e di trascorrere un tempo libero intelligente e divertente.

Nel concetto di “Innovazione 4.0” ci sta tutto il mondo delle imprese e dei professionisti che partendo dalla digitalizzazione e dall’interconnessione si sono lanciati nello sviluppo tecnologico ed organizzativo delle loro imprese, utilizzando i vantaggi del piano del Governo “Impresa 4.0”. Ma innovazione non è solo tecnologia: è anche formazione specializzata, internazionalizzazione, credito. Tutte le strategie utili per far crescere la propria azienda.

E poi la cultura. Nel senso più evidente del termine, quindi tutte quelle attività e quelle imprese che creano opere d’arte, opere dell’ingegno, musica, audiovisivo, editoria, teatro. E sono tantissime a Bologna, molte, oltre 600, Cna le associa già nella sua Cna Cultura e Creatività. Ma il concetto di cultura si estende anche ai mondi dell’enogastronomia e della moda, al turismo, all’artigianato artistico, a tutto il Made in Italy. Perché per fare impresa in questi ambiti occorre una profonda cultura.

Da questo numero la rivista
Io L’impresa diventa tematica: community, innovazione 4.0, cultura

Community, innovazione 4.0, cultura. Linee che si intrecciano, che possono attraversare più imprese contemporaneamente, perché le imprese sono una comunità fatta di persone, che innovano e che fanno cultura imprenditoriale.

Ora Cna ha voluto approfondire questi tre percorsi “specializzando” anche la sua storica rivista Io l’Impresa Bologna, che da qualche anno è on line. Per cui Io l’Impresa passerà da 5 a 6 numeri all’anno e ogni numero di volta in volta si dedicherà ad argomenti tematicamente collegati alla community, poi all’innovazione 4.0 e quindi alla cultura.

In questo numero partiamo con la community e con una novità che cambierà completamente il modo di erogare i servizi e dare una risposta ai bisogni dei cittadini da parte di Cna. E’ la nuova area Cna Per Te, ricca di servizi, consulenze, opportunità, competenze e professionalità. Una porta per accedere ai vantaggi Cna e dare una risposta ai bisogni delle persone, siano esse imprenditori, pensionati o dipendenti. Buona lettura.

E nel primo speciale Community
presentiamo la nuova area Cna Per Te che rivoluziona i servizi Cna ai cittadini

Per scrivere a Valerio Veronesi

ilpresidenterisponde@bo.cna.it